GEO Travel Network

Viaggi culturali

<<  Novembre 2022  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  6
  7  8  910111213
141516171819
21222324252627
282930    

Aiuti di Stato

Home Dettagli - Novara e Romagnano Sesia, 26 febbraio 2023

EMAIL Stampa

il caicco blu

Evento 

Quando:
26.02.2023 - 26.02.2023
Categoria:
Programmi 2020

Descrizione

 

Milano scapigliata (Castello visconteo)

Attraverso una settantina di capolavori eseguiti dai maggiori protagonisti della cultura figurativa ottocentesca attivi a Milano, la rassegna si prefigge di illustrare i mutamenti susseguitesi nella città meneghina tra i secondi anni dieci e gli anni ottanta dell’Ottocento.

Decenni turbolenti nei quali Milano ha visto la caduta del Regno d’Italia napoleonico, la costituzione del Regno Lombardo Veneto e la seconda dominazione austriaca, le prime rivolte popolari e le guerre d’indipendenza che nel 1859 avrebbero portato alla liberazione.

Le trasformazioni che già in epoca teresiana avevano iniziato a modificarne sensibilmente l’aspetto monumentale ed urbanistico erano proseguite senza soluzione di continuità durante gli anni della Repubblica Cisalpina, del Regno d’Italia, della Restaurazione e del Risorgimento e avevano fatto di Milano una città moderna, bellissima, crocevia di genti, di culture, di arte.

Una città culturalmente assai vivace, frequentata da viaggiatori stranieri e abitata da un facoltoso ceto borghese, ma nel contempo anche un luogo in cui le differenze sociali cominciavano via via a farsi sempre più marcate e nella quale gran parte della popolazione viveva in povertà.

Il percorso espositivo sarà articolato in sezioni che seguiranno l’andamento delle sale del Castello Visconteo Sforzesco e ripercorrerà l’evoluzione della pittura lombarda dal Romanticismo alla Scapigliatura, fenomeno culturale nato a Milano negli anni Sessanta che coinvolgeva poeti, letterati, musicisti, artisti uniti da una profonda insofferenza nei confronti delle convenzioni della società e della cultura borghese.

La cantina dei santi (Romagnano Sesia)

Questo spettacolare quanto quasi del tutto sconosciuto ciclo pittorico tardo medievale si dispiega in un locale seminterrato a stanza rettangolare con volta a botte, preceduto da un porticato, che un tempo faceva parte del monastero di san Silano. Nonostante gli studi effettuati fino ad ora, rimane problematico individuarne l'originaria destinazione: aula capitolare del convento, refettorio, cella sepolcrale, cantina dell'abate commendatario, o addirittura cappella funeraria di un cavaliere francese, morto nel corso di una battaglia svoltasi nel territorio. Il tema degli affreschi è quello biblico della vita di Davide, re d'Israele.

PROGRAMMA
Ore 8,15: ritrovo dei partecipanti e partenza per Novara
Ore 10,45: visita guidata della mostra
Pranzo libero
Ore 15,30: visita guidata della Cantina dei santi
Ore 17: partenza per Torino con arrivo previsto alle 19,30

PER APPROFONDIMENTI VEDI:
https://www.metsarte.it/progetti/milano-da-romantica-a-scapigliata-16
https://www.comune.romagnano-sesia.no.it/

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
95 € a persona (salvo conguaglio)

Le iscrizioni si chiudono il 13 febbraio.

Sconto del 10% per i soci del Touring Club Italiano