Il caicco blu



Programmi culturali

Vercelli, 24 febbraio 2008

Peggy Guggenheim e l’immaginario surreale (Arca, ex chiesa di San Marco)
La mostra è la prima tappa di un progetto triennale che intende rendere omaggio ad una delle più importanti collezioniste del Ventesimo secolo, con l’esposizione di una cinquantina di opere appartenenti oggi alle collezioni veneziane e newyorkesi dei musei Guggenheim. I pionieri dell’immaginario surreale, Chagall, de Chirico, Picasso, accolgono il visitatore iniziandolo al viaggio fantastico dei maestri del Surrealismo, proseguendo con le opere di Miró, Dalí e Magritte, fino a Duchamp e alle nuove generazioni influenzate dal movimento. L’esposizione si apre come “evento nell’evento”, con la contemporanea inaugurazione di Arca, modernissima struttura espositiva progettata dall’architetto Ferdinando Fagnola. Il progetto vuole recuperare la medioevale chiesa San Marco, che nei secoli ha subito trasformazioni e ha avuto diverse funzioni, da deposito di legname a Cavallerizza, fino a diventare dalla fine dell’800 il mercato coperto della città.

Museo Borgogna
Il Museo fu creato da Antonio Borgogna negli ultimi anni dell’800: le preferenze per la pittura antica si concentrano verso il Rinascimento, soprattutto toscano, lombardo e veneto, con opere di Tiziano, Bernardino Luini, Francia, Sodoma, ma anche verso la grande arte barocca italiana (Ludovico Carracci, Carlo Maratta). Notevole è inoltre il fondo di dipinti fiamminghi e olandesi del Seicento.

PROGRAMMA
Ore 9: ritrovo dei partecipanti e partenza per Vercelli
Ore 10,30: visita guidata della mostra
Pranzo libero
Ore 14,30: visita guidata del Museo Borgogna
Ore 17: partenza per Torino con arrivo previsto alle 18,30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
60 € a persona (salvo conguaglio)
Le iscrizioni si chiudono il 28 gennaio 2008.



© Il caicco blu - via Pigafetta 24/e - 10129 Torino
Tel. 011/5805177 Fax: 011/5804824 P.I. 01258980059
aperto il sabato mattina
E-mail: info@ilcaiccoblu.it